ZEST presenta in Triennale a Milano il progetto GreenbO2x

Pubblicata da il nov 22, 2012 in Notizie | Commenti disabilitati

ZEST presenta in Triennale a Milano il progetto GreenbO2x
 

Nell’ambito dell’iniziativa “Un designer per le Imprese”, ZEST ha presentato il 20 novembre 2012 in Triennale a Milano il primo mock up del progetto GreenbO2x, un prodotto di arredo urbano, concepito in ottica smart city, che riesce a combinare in un unico progetto un’anima green e una digital.

Il nome “GreenbO2x” riassume l’essenza del progetto: GREEN inteso come ecologico, a basso o nullo impatto ambientale; bO2x invece rappresenta il contenitore-serra in grado di trasformare gli agenti inquinanti e la CO2 in ossigeno O2. Il progetto è stato concepito in ottica smart city con l’idea di avvicinare il cittadino all’ambiente e alla tecnologia, coinvolgendolo in modo interattivo nella raccolta e nella gestione delle informazioni diffuse, permettendogli di richiedere e/o fornire feedback di pubblica utilità, visualizzare contenuti multimediali a carattere ludico e/o commerciale, interagire con un assistente virtuale a riconoscimento vocale in grado d’identificare la lingua del richiedente fornendo assistenza multi-lingua.

Grazie all’iniziativa “Un designer per le imprese”, il design è stato realizzato dalle quattro principali scuole di design di Milano: Naba, IED, Domus Academy e Politecnico, in gara tra loro per la presentazione di uno studio di progettazione. La soluzione scelta – quella proposta da Mattia Fossati del Politecnico – è stata presentata nell’ambito della mostra organizzata da Material ConneXion Italia e Camera di Commercio di Milano, che hanno segnalato GreenbO2x come miglior progetto di eco-sostenibilità ambientale.